La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

FONDI INTERPROFESSIONALI

 

Fondi interprofessionaliFondi interprofessionaliI Fondi Paritetici Interprofessionali nazionali per la formazione continua sono organismi promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali attraverso specifici Accordi Interconfederali stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro.
Dal 2003, in virtù di quanto previsto dalla Legge 388 del 2000, le imprese di natura privata possono iscriversi liberamente ai Fondi interprofessionali destinando alla formazione la quota dello 0,30% dei contributi versati all’INPS (che in realtà già versano tramite il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”).
In particolare, i datori di lavoro possono chiedere all’INPS di trasferire il contributo ad uno dei Fondi Paritetici Interprofessionali, il quale, provvede a finanziare le attività formative per i lavoratori delle imprese aderenti.
L’adesione a un fondo non comporta alcuna spesa per le imprese, ed è possibile rinunciarvi in qualsiasi momento senza alcuna penale.
Non sprecare la quota dello 0,30% dei contributi versati....  destinalo alla formazione gratuita per la tua azienda!
I consulenti della ON LINE SERVICE vi aiuteranno ad individuare il "Fondo Interprofessionale" giusto per la Vostra azienda, ed inoltre si occuperanno di:

  • analizzare le esigenze formative aziendali;
  • redigere e presentare il piano formativo;
  • gestire l'intervento formativo (coordinamento con le parti sindacali, monitoraggio e rendicontazione).